12 feb 2018

Recensione La Furia e le Stelle, di Abel Montero

Recensione la furia e le stelle di Abel Montero
Di chi parliamo oggi?

Ebbene di un Autore che ha già conquistato migliaia di lettori sulla piattaforma di Wattpad!
Sto parlando di Abel Montero, un giovane scrittore che si è fatto valere sin da subito e ha persino vinto ai Wattys 2016, il più grande concorso letterario online del mondo, con
Il Ragazzo Bendato, e poi ai Wattys 2017 con il suo seguito Il Giorno dell'Esecuzione.
Abel Montero è uno scrittore tutto Italiano, frutto di sangue Siciliano (Proprio come me!) e Venezuelano. 
Non sono pochi gli scrittori che in casa nostra hanno del vero talento... ed Abel M. è proprio uno di questi! Ve l'assicuro. 

Oggi vi voglio presentare La Furia e le Stelle, una Duologia parte della Saga del Protettorato, prequel de Il Ragazzo Bendato
Come è composta la Duologia: 
1. La Furia e le Stelle
2. La Fuga degli Alfieri (In Uscita) 


TRAMA #1
Un nastro invisibile lega quattro generazioni.
Una minaccia nascosta è pronta ad attaccare quattro persone solo apparentemente non collegate tra loro.
Dal mondo di oggi a quello del Primo Dopoguerra per correre indietro alla fine del diciannovesimo secolo, LA FURIA E LE STELLE racconta la storia di un libro misterioso, di un tesoro incredibile, e della guerra per controllare il suo potere immenso.
Quattro epoche diverse, un solo nemico.
Quattro generazioni lontane, un solo destino.

Copertina eccezionale, trama che ha attirato subito il mio interesse, ma la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo proprio tra le pagine de 
La Furia e le Stelle è stata proprio Cloud Atlas, un libro da cui è stata tratta una pellicola cinematografica anche molto famosa. 
All'inizio lo stile narrativo, l'intreccio delle storie nel passato e futuro, mi ha ricordato così tanto lo stile di David Mitchell, che per me è stata davvero una grande sorpresa leggere qualcosa di così incredibilmente costruito. 
Questa è la terza volta che leggo qualcosa di simile, e ne sono rimasta totalmente estasiata!
I filoni narrativi come questi sono qualcosa di talmente particolare, che è indiscusso non innamorarsene alla prima pagina. 

Abel Montero non solo è stato in grado di costruire uno scenario degno di nota, ma soprattutto è stato abile nel raccontare quattro storie, con ben quattro epoche diverse a fargli da sfondo. 
Non è da tutti usare la penna in questa maniera, con una tale abilità da lasciare il lettore continuamente sotto la pressione della suspense
Ogni storia possiede un incredibile racconto screziato da magia, intrighi e misteri, che ti trasportano dentro una curiosità senza fine proprio insieme ai loro protagonisti, ognuno caratterizzato in maniera davvero esemplare. 
Il lessico, l'intero stile dello scrittore è così pulito e chiaro, da rendere piacevole e scorrevole la lettura... che vi assicuro: finirà sotto ai nostri occhi proprio quando meno ce l'aspettiamo! 

I tre aggettivi per questo primo libro sono: 
Emozionante, Avventuroso e Misterioso! 

Ogni personaggio porta con  un'Emozione, che sia Olivia con il suo amato bambino, che sia quel donnaiolo di Alejandro raggirato da una donna, che siano Anna o Massimiliano o qualcun altro ancora... tutto, in questo libro, diventa una piccola emozione dentro i cuori di questi personaggi e nel cuore di un lettore che si prepara a leggere La Furia e le Stelle per la primissima volta.
Così come per l'
Avventura e il Mistero che ruotano continuamente intorno a tutte le storie e sono parte costante di una serie di eventi che vi sconvolgeranno i pensieri e vi terranno incollati alle pagine, minuto dopo minuto!
Se in questo periodo non avete qualcosa da leggere e magari state cercando qualcosa che vi faccia appassionare come non mai, correte subito a comprare
La Furia e le Stelle!
Lo straconsiglio, soprattutto perché potete leggerlo anche senza aver letto prima la trilogia de Il Ragazzo Bendato.Tutto quello che vorrei finire di dire all'autore, e che adesso dirò... sarà: Abel Montero sforna subito il continuo!

Con questo è tutto cari lettori, spero che la mia recensione vi sia piaciuta.
Alla prossima! :)
Clary