18 dic 2017

Recensione Trilogia Matched, di Ally Condie

trilogia matched, copertina libro
Chi di voi ama il genere Distopico almeno quanto me, allora si è ritrovato a cliccare nella recensione giusta!
Oggi, infatti, vi regalo il mio parere sulla trilogia Matched della scrittrice Statunitense Ally Condie.

Matched è uno young adult a sfondo Distopico, ambientato in un mondo dove si è costantemente controllati dalla società del tempo.

Una società che, per difendersi dalla guerra e dalla crudeltà che questa crea, ha dovuto limitare la libertà di ogni persona sotto il suo controllo.

Tutto deve essere perfetto e, proprio per questo, anche le persone vengono abbinate in base al volere della società, che stabilisce tramite dei "catalogatori" viventi chi deve stare con chi, creando la perfetta combinazione di geni ed evitando così molte delle malattie come il cancro, ormai sconfitto da tempo.

«La Società sceglie tutto per te. I libri che leggi. La musica che ascolti. La persona che ami.»


Ma vediamo come è composta la serie e le trame:
1. Matched, la scelta.
2. Crossed, la fuga.
3. Reached, l'arrivo. 


TRAMA #1 
E’ il quindici del mese e, come è consuetudine, la Società celebra i Banchetti di Abbinamento. Cassia Maria Reyes ha 17 anni ed è arrivato per lei il momento di partecipare finalmente al suo Banchetto. Curiosa di sapere chi le verrà assegnato, Cassia ripone grande fiducia nelle scelte della Società: sa che il suo sarà il compagno perfetto. Quando i Funzionari chiamano il suo nome si alza e si dirige verso lo schermo dell’Abbinamento. Pochi secondi di attesa prima di scoprire che il suo compagno è un caro amico, un ragazzo che conosce da tutta la vita, Xander. Ma non è il volto di Xander quella che compare sullo schermo di casa sua, una volta inserita la micro card in dotazione a ogni ragazzo appena abbinato. Il volto appartiene a un altro ragazzo, Ky. Cassia si trova ora a un bivio, divisa tra due scelte impossibili: tra Xander e Ky, tra un’esistenza preordinata e un percorso che nessuno ha mai avuto il coraggio di seguire. Divisa tra due vite. Una pianificata e controllata e una illegale, pericolosa ma libera. Non più un quadro dove gli unici colori siano il bianco e il nero, ma un arcobaleno di tonalità, scelte da lei e non da chi ha sempre deciso al suo posto.

TRAMA #2
La Società sceglie tutto per te. I libri che leggi. La musica che ascolti. La persona che ami.
Ma per Cassia Reyes le regole del gioco sono cambiate. Solo poco tempo prima, un sofisticato sistema informatico creato dalla Società ha scelto come suo promesso Xander, il suo migliore amico: doveva essere il compagno perfetto, ma una macchina non può comandare il cuore. Infatti il ragazzo che lei ama è Ky Markham, una Aberrazione, un individuo che la Società considera pericoloso e indegno di essere promesso a qualcuno. Un errore che proietta Cassia in una nuova dimensione di verità e conoscenza dove può comprendere le mancanze e i difetti del Sistema che governa le loro esistenze. Scoprendo dentro di sé una forza che non sapeva di possedere, Cassia si allontana da un destino già programmato e si mette in viaggio verso le estreme frontiere della nazione per ricongiungersi a Ky, che è stato rapito e portato nei campi di lavoro dove la Società confina coloro che non ritiene idonei. Il percorso di Cassia sarà duro e pieno di ostacoli, ma proprio quando ogni speranza di rivederlo sembra perduta verrà a sapere che Ky si è rifugiato tra i profondi canyon che circondano la Società, luoghi ancora inesplorati dove non c’è traccia di vita umana. È proprio tra quelle gole che la ragazza farà la scoperta che muterà la sua vita e le permetterà di capire che non tutto è perduto e che dentro quel mondo apparentemente immobile e perfetto c’è un seme di cambiamento e di libertà. Una ribellione sta montando, e Cassia sarà finalmente libera di scegliere.

TRAMA #3
Il viaggio di Cassia è iniziato con un errore, un momentaneo bug negli ingranaggi della altrimenti perfetta immagine che dà di sé la Società. Dopo aver attraversato canyon in territori remoti per tornare libera; ora aspetta, pronta per l'ultimo atto, che l'attesa finisca. Insieme alla ragazza anche Ky e Xander sono uniti dalla stessa missione: lavorare per l'Insorgenza, l'enigmatica organizzazione che vuole far capitolare la Società. Dopo anni di attività sotterranea, l'Insorgenza è finalmente pronta a lanciare il suo attacco. Un virus letale viene rilasciato nei corsi d'acqua e in breve tempo il genere umano inizia a morire: la malattia dilaga velocemente e la Società non ha le risorse per curare tutti; l'Insorgenza sì. Dimostrando che la Società non è così affidabile e organizzata come vuole apparire, la forza ribelle ne distrugge quindi il caposaldo, l'idea di perfezione. Ma quando il virus muta e nessuno, nemmeno l'Insorgenza, sa come curarlo, serviranno misure straordinarie per salvaguardare il mondo in pericolo. Una giovane donna si è scagliata contro chi minaccia di eliminare quel che c'è di più importante: l'amore, la famiglia, la possibilità di scegliere. La quieta rivoluzione di Cassia sta per esplodere in una ribellione globale. L'ultimo capitolo della trilogia di Matched.

copertine libri matched, crossed, reached, di ally condie
Ho trovato le copertine molto suggestive! Rispecchiano perfettamente il senso di Claustrofobia che si avverte in questa trilogia, sin dal primo all'ultimo libro.

Cassia Reyes è la protagonista di questa storia; è una ragazza semplice, fa sempre quello che la società le dice, come il resto delle ragazze o degli altri ragazzi che conosce.

La società le impone di vestirsi in un modo e lei lo fa, le danno da mangiare solo ciò che vogliono e lei lo mangia, le dicono cosa fare e non c'è possibilità che dica di no, perché tanto non ha scelta.
Nella sua vita, come in quella di tutti gli altri, non esiste il libero arbitrio.

La tematica di Matched, mi ha praticamente colpita all'istante. Non solo perché l'ho trovata semplicemente interessante, ma, soprattutto, perché ho rivisto così tante cose della nostra società reale di oggi, anche in quello che è un libro con un futuro Distopico che ci propone la Condie.
Impressionante direste, no? A dire la verità, però, tutto questo mi ha spaventata un po' e alla fine ha lasciato spazio ad una serie di pensieri infiniti sulla realtà che ci propongono ogni giorno.

Matched, però, nonostante sia una trilogia che si sviluppa quasi in salita capitolo per capitolo, che ti fa riflettere molto sulla vita e sul senso della libertà vera e pura, non è riuscita a colpirmi come avrei voluto davvero. Partendo dai personaggi che ho trovato abbastanza piatti, come ad esempio quello di Ky Markham, uno dei protagonisti maschili, se non il principale... o la lentezza con cui ogni cosa è stata raccontata passo per passo, che spesso hanno rischiato di farmi smettere di leggere, annoiata da descrizioni abbastanza ripetitive.
La lentezza dei primi due libri è veramente seccante, per non parlare del secondo che va in testa alla classifica della storia più noiosa che abbia mai letto quest'anno.
Ma veniamo al terzo capitolo, invece, che per fortuna riesce a salvarsi proprio in calcio d'angolo.
Il terzo libro della serie, infatti, si riprende con una scrittura decisamente più scorrevole e capitoli più veloci e ricchi di colpi di scena, che riescono a mettere da parte tutte le cose che in questa serie possono non piacere.

I tre aggettivi per questa serie sono:
Riflessivo, introspettivo e coraggioso!

La poesia è parte integrante dei pensieri dei nostri personaggi, rendendo tutto molto romantico e suggestivo nei momenti riflessivi che attanaglia ciascuno di loro. Questo, devo essere sincera, mi è piaciuto molto.
Cassia cresce nel corso della storia, ribellandosi ad una società che le impone ciò che vuole.
Di lei adoro il coraggio, il fatto che riesca a smuovere un mondo intero pensando solo con la sua testa e grazie ai consigli di un nonno che la spronerà ad ogni passo, verso una ribellione sia interiore che fisicamente parlando.
Farà di tutto per riconciliarsi a Ky, quel ragazzo che "sembra" aver scelto da sola e con cui ha condiviso l'arte, la poesia e un sentimento che non conosceva, l'amore.
Per lui arriverà quasi in capo al mondo, tutto questo grazie alla sua famiglia e a Xander, il ragazzo a cui pensava di essere stata abbinata e il suo migliore amico da sempre.

Matched, Crossed e Reached sono le storie di tre ragazzi che vanno in contro ad un mondo diverso, sfoderando il loro coraggio e ribaltando un mondo a cui manca tutto ciò di cui un essere umano ha più bisogno per vivere: la libertà, l'arte e l'amore per un mondo migliore.


Beh, per oggi è tutto. Spero che la mia recensione vi sia piaciuta, 
alla prossima! :)